Da Matthias a Matteo, il TTIP non ci conviene: parola del ministro francese Fekl

piazzaOggi glielo dobbiamo chiedere, nel twitter storm delle ore 16, a #matteorisponde

Sarà anche lui un antiamericano radicale, o solo un politico più attento di quelli di casa nostra? Fatto sta che, raggiunto da Repubblica, il ministro al Commercio francese Fekl archivia il TTIP come non conveniente per Italia e Francia. Bastava chiederglielo!

L’intervista è dell’ottima Francesca De Benedetti: enjoy!

http://www.repubblica.it/esteri/2016/05/11/news/il_ministro_fekl_ecco_perche_all_italia_come_alla_francia_conviene_dire_no_al_ttip_-139552380/?ref=HREC1-7

Pubblicato il 11 Mag 2016 su Blog. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: