Fuori il TTIP dalla mia città: #fuorittip

ttip-no

Parte oggi, sulla piattaforma Progressi.org, la nuova fase di pressione sui sindaci, i presidenti di Regione e i parlamentari italiani, per mettere “fuori legge” il TTIP dalle nostre città. Al link http://www.progressi.org/fuorittip e con l’hashtag #fuorittip la Campagna Stop TTIP Italia chiede a tutti i comitati, gli attivisti, e i cittadini preoccupati per l’impatto del trattato transatlantico, di sottoscrivere questa petizione e di farla girare il più possibile.

Vogliamo che l’adesione dell’Italia al TTIP sia discussa in ogni consiglio comunale e che ogni Comune esprima la propria preoccupazione e opposizione al trattato, come molte altre città europee e italiane hanno già fatto.

Le firme saranno consegnate ai sindaci, ai presidenti di Regione, ai parlamentari nazionali ed europei del territorio – in base al CAP dei sostenitori – in vista della mobilitazione nazionale contro il TTIP. 

 

Pubblicato il 24 Febbraio 2016 su Blog, Mobilitazioni, PRESS. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 4 commenti.

  1. Vi esorto a togliere immediatamente gli spot commerciali dalle pagine di questo sito. Il loro contenuto In alcuni casi e` controproducente per la nostra campagna; e nella migliore delle ipotesi le sottrae credibilita`.

    Ciao.

    • Ciao Alberto,
      non inseriamo noi gli spot pubblicitari, vengono inseriti dalla piattaforma che fornisce l’hosting gratuito al nostro sito.

      Ci siamo già informati per lo spostamento su un sito a pagamento, l’ostacolo principale non è il costo, bensì la mancanza di risorse umane che abbiano tempo e skill per occuparsene.

      Appena ci sarà possibile lo faremo.

  1. Pingback: TTIP: le promesse di Bruxelles alle lobby del petrolio | NUTesla | The Informant

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: