TTIPTuesday: cinguettando verso il 18 aprile 2015

TTIPTuesday_solo30 marzo 2015  – COMUNICATO STAMPA

Si avvicina la giornata di mobilitazione globale contro i trattati di libero scambio come TTIP, CETA e TISA. In vista di questo importante appuntamento internazionale, si rafforzano le iniziative della campagna Stop TTIP Italia, dalla rete alle strade

Domani, martedì 31 marzo, centinaia di ong, associazioni e cittadini europei si incontreranno su Twitter per il #TTIPTuesday, l’evento on line volto a lanciare migliaia di appelli agli europarlamentari italiani che a maggio voteranno una risoluzione sull’accordo. La Campagna Stop TTIP Italia parteciperà come sempre, e invita tutti i suoi aderenti e simpatizzanti a monitorare l’account @StopTTIP_Italia, rilanciando i messaggi che passano in bacheca, o twittando dai propri profili personali frasi come quelle indicate sul sito web della campagna.

Prosegue nel frattempo l’organizzazione della giornata di mobilitazione globale del 18 aprile 2015. In occasione di questo evento, scenderanno nelle piazze italiane, europee e statunitensi le opinioni pubbliche contrarie alla svendita di servizi pubblici e conquiste sociali. Il messaggio da inviare ai negoziatori è chiaro e incontrovertibile: “Le persone e il pianeta prima dei profitti!”.

Uno slogan che ha messo d’accordo fino ad oggi oltre 1.5 milioni di europei, firmatari della petizione StopTTIP. L’invito, per chi non lo avesse ancora fatto, è quello di aderire on line o presso i tavoli dei comitati locali di tutta Italia e diffondere la raccolta di firme.

Per indicazioni sul #TTIPTuesday e gli indirizzi dei parlamentari
https://stop-ttip-italia.net/ttiptuesday/
Per firmare la petizione StopTTIP
https://stop-ttip.org/firma/
Per aggiornamenti sulla giornata di mobilitazione del 18 aprile 2015
https://stop-ttip-italia.net/18-aprile-2015-giornata-mondiale-di-mobilitazione/

Per seguire in tempo reale la campagna Stop TTIP Italia
Facebook https://www.facebook.com/StopTTIPItalia
Twitter @StopTTIP_Italia

Annunci

Pubblicato il 29 marzo 2015, in PRESS con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Mario Rattenni

    Io sinceramente non sento parlare di questa manifestazione che è di estrema importanza. Quali sindacati, associazioni dei consumatori, ambientaliste, ecc. stanno partecipando a questo tavolo?!? Gradirei saperlo, così se ne manca qualcuna le dò la sveglia! Saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: