TTIP? Mano libera alle petrolifere

E’ il senso del documento reso pubblico nel maggio 2014 dall’Huffington Post nonostante la Commissione europea abbia cercato di tenerlo secretato all’opinione pubblica. E’ la bozza di documento che il DG Trade ha sottoposto al Trade Policy Committee il 20 settembre 2013 in cui si evidenzia come il capitolo energetico sia uno tra i sostanziali del negoziato transatlantico. Solo alcuni elementi: armonizzazione nella concessione delle licenze di estrazione, i Paesi contraenti sono obbligati a rimuovere ogni ostacolo che inibisca la libera circolazione dei combustibili fossili (ogni comunità che reagisca alla costruzione di oleodotti, leggi Keystone XL, o a nuovi pozzi, leggi Basilicata, è avvertita), divieto assoluto di “domestic content” nelle energie alternative (quindi addio ogni connessione tra sviluppo locale e Green economy)

Il testo del documento leaked si trova nella pagina docs con il titolo “Non-paper su energia e materie prime”.

Oil Pump Jack

Advertisements

Pubblicato il 26 ottobre 2014 su Blog. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 2 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: