Le interrogazioni parlamentari italiane

Sono ormai diverse le interpellanze parlamentari presentate negli ultimi mesi per fare maggior chiarezza sul negoziato TTIP. Una richiesta di trasparenza che nasce anche dai movimenti della società civile ma che ancora non riesce ad ottenere piena soddisfazione da parte delle istituzioni coinvolte.

Un negoziato che, secondo la risposta del sottosegretario De Vincenti, aumenterebbe il PIL italiano “fino a sfiorare il mezzo punto percentuale per la nostra economia”. Un gioco che secondo il Governo italiano varrebbe la candela e che porterebbe ad un aumento stimato di posti di lavoro “di circa 30 mila unità”. Un’inezia se si considera l’impatto che il negoziato avrà su alcuni comparti strategici del nostro Paese, non ultima la produzione primaria.

A questo link è possibile scaricare l’elenco delle interrogazioni fino ad oggi

A questo link la risposta dell’ex sottosegretario De Vincenti

Pubblicato il 7 Marzo 2014, in Documenti con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: