15 ottobre: un tweetstorm per dire #StopTTIP

Il 15 e il 16 ottobre, a pochi giorni dall’ennesimo Round negoziale TTIP, stavolta a Miami, si riunirà il Consiglio Europeo e, di conseguenza, i Capi di Stato dei Paesi membri. Decine di migliaia di persone stanno convergendo su Bruxelles per chiarire loro che esiste un’Europa #StopTTIP, #StopAusterity e che crede in politiche alternative, socialmente e ambientalmente più giuste.
La Campagna Stop TTIP Italia, oltre alle varie altre iniziative in campo nel nostro Paese come a Bruxelles, aggiunge uno strumento in più: twitter, lanciando un’ondata di tweet indirizzati al Consiglio Europeo.
Partecipa anche tu al tweetstorm, invia dal tuo account twitter i messaggi che ti proponiamo qui sotto, ma se vuoi puoi anche fare di più: unisciti ai comitati locali della Campagna, posta informazioni e documenti sui tuoi social, attivati sul tuo territorio per organizzare eventi e iniziative Stop TTIP.

Data 15 Ottobre dalle ore 12.00 (Riunione del Consiglio Europeo a Bruxelles)
hashtags: #Trade4People and #NoDirtyDeals
indirizzi da aggiungere ai tweet: @StopTTIP_Italia @EUCouncil –  @matteorenzi

Tweets:

#NoDirtyDeals @EUCouncil su #TTIP informate i cittadini https://goo.gl/JJbzze #StopTTIP e #Trade4People @StopTTIP_Italia @matteorenzi

#NoDirtyDeals @EUCouncil i cittadini europei chiedono #StopTTIP e #Trade4People @StopTTIP_Italia @matteorenzi

#NoDirtyDeals @EUCouncil più di 3.2M di firme #StopTTIP consegnate, vogliamo #Trade4People @StopTTIP_Italia @matteorenzi

#NoDirtyDeals @EUCouncil i cittadini europei vogliono #StopTTIP e #Trade4People @StopTTIP_Italia @matteorenzi

#NoDirtyDeals @EUCouncil per cittadini nessun accordo è meglio di un pessimo accordo  #StopTTIP #Trade4People @StopTTIP_Italia @matteorenzi

twitter

  1. NO TTIP per un’agricoltura sostenibile e a difesa dei diritti e dei servizi pubblici,non il loro smantellamento.

  2. Le multinazionali con il sistemacapitalistico in crisi vogliono più monopoli , più sfruttamento , a favore del profitto e delle rendite finanziarie selvagge , a costo della vita delle persone e del pianeta .. bisogna urgentemente trovare la forza nel dissenzo popolare del mondo libero per ostacolare questo disegno criminale .!

  1. Pingback: STOP TTIP | Georgiamada

  2. Pingback: TTIP: necessario rispettare la volontà popolare!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: